Visual management con il design thinking

 

Il seminario di promozione e divulgazione, realizzato dal Consorzio Friuli Formazione, ha lo scopo di offrire informazioni sui servizi e sulle opportunità a sostegno della nuova imprenditorialità che verranno attivati nell’ambito del progetto Imprenderò 4.0 e di orientare i destinatari a comprendere quale sia il percorso per avviare la propria attività.

L’innovazione ha bisogno di un pensiero snello fondato sui principi dell’adattamento e della scoperta incrementale. Questo laboratorio è dedicato a chi progetta l’innovazione e gestisce l’incertezza, startupper e imprenditori. Coprirà le basi del Lean Startup aiutando i partecipanti a rappresentare le proprie idee, rivedere il modello di business e riflettere sul percorso di realizzazione del progetto.

 

Il Design Thinking rappresenta un importante approccio progettuale alla creazione di prodotti e servizi e ha cambiato il modo in cui sono percepiti i progetti.

Oggi vogliamo esplorare insieme come il Design Thinking possa essere un paradigma e un set di metodologie utili a progettare altri tipi di soluzioni: modelli di business, processi organizzativi, azioni di marketing, piani commerciali e così via.

Attraverso le quattro regole del Design Thinking vedremo come approcciare in modo diverso i progetti e le sfide che affrontiamo ogni giorno.

Vogliamo poi approfondirne uno degli elementi cardine, il Visual Planning.

  • Come possiamo gestire meglio il nostro tempo?
  • Esiste una piattaforma migliore per pianificare i progetti complessi?
  • Perché non riesco a programmare come si dovrebbe anche utilizzando i migliori strumenti disponibili?
  • Esiste un sistema migliore per organizzare e programmare le attività di un team?
  • E se si che caratteristiche ha?

Nel corso del tempo tutti noi abbiamo sperimentato approcci diversi per organizzare e gestire un progetto, o anche solo la nostra agenda privata.

E quindi ciascuno di noi sarà arrivato a sperimentare i tratti distintivi di una programmazione di successo rispetto a quelle che hanno avuto meno fortuna.

Nel pomeriggio cercheremo di individuare quali sono questi tratti e se esiste un ingrediente magico per un planning che funziona.

Ciò che rende uno strumento di programmazione efficiente ed efficace è qualcosa che va oltre le regole di utilizzo dello strumento, il software o layout utilizzato, la bravura o meno dei partecipanti al processo.

La pianificazione non può essere solo un lavoro di assegnazione di ruoli e responsabilità e il rispetto di tempistiche imposte dall’esterno o dall’alto.

Ribaltando la prospettiva da quella di controllare i risultati a quella di raggiungere invece degli obiettivi, pianificare è assumersi di prima persona responsabilità, condividere conoscenze e soluzioni ai problemi, allinearsi e con il contributo di tutti raggiungere il risultato finale.

Orario

Il seminario si terrà il giorno 10 Luglio 2015 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Per la pausa pranzo è previsto un light lunch.

 

Andrea De Muri

Imprenditore e manager con grande esperienza nell’ambito finance e lean thinking. Oltre a
collaborazioni e iniziative con aziende dei settore finance, marketing e manufacturing, ha
recentemente sviluppato progetti di didattica legati al mondo delle startup. Ha creato le Fab
Sessions, esperimento di innovativa didattica esperienziale destinata al mondo
dell’innovazione e ai creatori di nuovi modelli di business.

Stefano Schiavo

È fondatore e partner di Sharazad, società di consulenza in ambito marketing strategico e organizzazione aziendale. Precedentemente manager in Lago, azienda di riferimento nell’innovazione design centered. Progetti innovativi in campo Operations, Management Control, Social Organization. Relatore a convegni e appuntamenti sui temi del Social Thinking.
Attività di docenza presso business school, università e aziende. Attualmente è impegnato nella tipografia letterpress con la startup artigiana Lino’s Type. Nel 2013 ha lanciato il progetto Benfatto sul tema del making e dell’internazionalizzazione.

 

Clicca qui per iscriverti al seminario

Eventbrite - Visual management con il design thinking

 

 Loghi PAC

 

Il progetto Imprenderò è promosso e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito del Fondo Sociale Europeo – UN INVESTIMENTO PER IL TUO FUTURO - Programma operativo 2007/2013 Asse 2 Occupabilità PPO 2013, Programma specifico n.8 e dal Programma esterno parallelo del POR FESR 2007/2013 rientrante nel Piano di azione e coesione – PAC – Garanzia Giovani

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn