Gestione dello stress e del carico emotivo nei lavori di cura: pensieri, emozioni e comportamenti

 

Durata: 18 ore
Sede d’aula: Consorzio Friuli Formazione, Largo Carlo Melzi, n.2 - Udine
Quota di partecipazione: 135,00 € 
Attestato rilasciato: a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

Destinatari

Il corso è rivolto a tutte le professioni di cura: operatori socio-sanitari, infermieri, educatori professionali, operatori psichiatrici, addetti all'assistenza, psicologi.

Obiettivi del corsoStress2

Il corso nasce con l'obiettivo di fronteggiare il fenomeno di burnout, esito finale di un processo stressogeno che si verifica nelle professioni che hanno a che con fare con le relazioni interpersonali. In particolare per quei lavori che portano a occuparsi di pazienti che richiedono una presa in carico totale, come possono essere pazienti ospedalizzati o in carico ai servizi sociali, che richiedono anche la collaborazione di diverse figure professionali. Il carico emotivo che deriva dal prendersi carico dell'altro può, infatti, impattare negativamente su di sé e sulle relazioni. Importante quindi è migliorare il benessere personale relativamente al proprio lavoro attraverso lo sviluppo della consapevolezza delle dinamiche personali e interpersonali e i vissuti emotivi legati all'altro; il riconoscimento dei segnali di stress e dei fattori che possono influire negativamente; la gestione delle relazioni interpersonali e dello stress.

Programma

Mercoledì 7 marzo dalle 17 alle 20

Riconoscere i segnali di stress: cosa fare?, Eleonora Mattiacci
Durante la lezione verranno affrontate le questioni relative allo stress ed alle sue manifestazioni sintomatiche. Obiettivo della lezione è quello di condurre gli operatori impegnati nei lavori di cura lungo un percorso di riconoscimento e gestione dei primi segnali di stress.

 

Mercoledì 14 marzo dalle 17 alle 20

Riconoscere e comprendere i sentimenti legati al contesto lavorativo - parte 1, Lorenzo Rizzi
Scopo della lezione è quello di comprendere come nella presa in carico globale di un paziente le cui autonomie risultino in qualche misura limitate per ragioni fisiche e/o psicosociali emergano frequentemente sentimenti molto forti e difficili da gestire per il professionista, che possono andare da reazioni di rifiuto a sentimenti di rabbia. Riconoscere e comprendere questi aspetti può aiutare i professionisti a non esserne sopraffatti nel momento in cui queste reazioni emotive si verificano.

 

Mercoledì 21 marzo dalle 17 alle 20

Riconoscere e comprendere i sentimenti legati al contesto lavorativo - parte 2, Lorenzo Rizzi
Il lavoro all'interno dei servizi pubblici e delle associazioni spesso prevede un lavoro integrato di equipe nella presa in carico del paziente malato o con particolari bisogni psicologici e/o sociali. Scopo della lezione è quello di discutere quegli aspetti emotivi che emergono nel lavoro in gruppo tra i vari professionisti e che spesso portano al logorarsi della capacità di collaborare. Mediante confronto e discussione si cercherà di capire come affrontare tali difficoltà nel momento in cui si presentano all'interno del contesto lavorativo.

 

Mercoledì 28 marzo 2018 dalle 17 alle 20

Me e l'altro: lavorare con le persone - parte 1, Valentina Tulisso
La lezione mira ad aumentare la consapevolezza delle dinamiche relazionali che intervengono quando si lavora con le persone e ad accrescere l'efficacia personale e le competenze relazionali: l'ascolto dell'altro, l'empatia, prendere decisioni.

 

Mercoledì 4 aprile 2018 dalle 17 alle 20

Me e l'altro: il lavoro di equipe - parte 2 Valentina Tulisso
La seconda parte mira ad accrescere le abilità relazionali per potenziare il rapporto con i colleghi al fine di rendere il lavoro di squadra efficace ed efficiente: strategie di comunicazione, assertività, gestione dei conflitti.

 

Mercoledì 11 aprile 2018 dalle 17 alle 20

Tecniche di rilassamento e gestione dello stress, Eleonora Mattiacci
Durante la lezione verranno proposte alcune tecniche di gestione dello stress (training autogeno e rilassamento muscolare progressivo). Lo scopo è quello di offrire ai partecipanti la possibilità di sperimentare in prima persona alcune delle tecniche che consentono di far fronte e gestire elevati livelli di stress.

 

 

Docenti

ELEONORA MATTIACCI

Psicologa e psicoterapeuta, nel 2015 ha conseguito il Master in Tecniche di Rilassamento e Psicoterapiche Integrate. E' educatrice presso un nido d'infanzia di Udine e come libera professionista si occupa di psicoterapia familiare, di coppia ed individuale ad indirizzo Sistemico Relazionale. E' inoltre psicoterapeuta EMDR. Presso il Consultorio Familiare si occupa di psicoterapia area adulti e adolescenti, del Progetto Famiglia (fascia 0 - 3 anni) e di psicoterapia familiare.

 

LORENZO RIZZI 

Psicologo, laureato all'Università degli Studi di Padova nel 2011, dal 2014 associato al Consultorio Familiare Udinese Onlus. Dal 2015 svolge attività di psicologo libero professionista occupandosi di consulenza e ascolto psicologico, oltre che di progettazione. Attualmente è specializzando in psicoterapia, al IV anno della Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica dell'Associazione per lo Sviluppo della Psicoterapia Psicoanalitica di Ravenna.

 

VALENTINA TULISSO

Psicologa e psicoterapeuta analitico transazionale. Laureata presso l'Università di Padova, si è diplomata poi in psicoterapia presso la Scuola Superiore di Psicologia Clinica SSPC – IFREP di Mestre. Si è inoltre formata in sessuologia clinica. Svolge la sua attività privata di consulenza e psicoterapia rivolta agli adulti a Codroipo e a Udine; occasionalmente si occupa di orientamento nelle scuole. Collabora con il Consultorio Familiare Udinese offrendo consulenze psicologiche e sessuali e svolgendo attività di formazione in comunicazione e dinamiche interpersonali.

 

Iscrizioni

Le iscrizioni possono essere effettuate online, oppure contattando il CFF (0432/276400, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) o il Consultorio Familiare Udinese (0432 509248, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).
I corsi sono rivolti ad un minimo di 16 e ad un massimo di 22 partecipanti. In caso di esaurimento dei posti disponibili sarà attiva una lista d'attesa.

II pagamento del corso, previa registrazione online, potrà sarà effettuato:

  • online con CARTA di CREDITO (circuiti VISA, MASTERCARD o account Paypal)
  • in CONTANTI presso gli uffici del CFF,
  • con ASSEGNO Bancario intestato a Consorzio Friuli Formazione,
  • tramite BONIFICO BANCARIO a favore di Consorzio Friuli Formazione/IBAN Banca Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, IT66 W063 4012 3000 7404 4145 84H indicando nella causale il titolo del corso.

L'iscrizione sarà ritenuta effettiva solo al momento dell'avvenuto pagamento della quota spettante.

 

BROCHURE DEI CORSI  

 

Per informazioni:

Consorzio Friuli Formazione

Largo Carlo Melzi, 2 - 33100 Udine

Tel. 0432/276400; Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.friuliformazione.it

 

Consultorio Familiare Udinese Onlus

Viale XXIII Marzo 1848, 44 - 33100 Udine

Tel. 0432/509248 Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.consultorioudinese.it

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn